Consigli sull’abbigliamento ideale in barca a vela

E’ la vostra prima vacanza in barca a vela? Ecco come vestirsi
Preparare una valigia perfetta in grado di rendere piacevoli le vostre vacanze in barca a vela in Grecia può essere un aspetto problematico per chi si trova alla sua prima esperienza di vacanza in barca a vela. Come decidere cosa portare e cosa invece lasciarea casa perché inutile o ingombrante nei piccoli spazi della barca? Lo scopriamo assieme in questo articolo.
Sappiamo infatti che scegliere di trascorrere le vostre vacanze in barca a vela in Grecia sarà sicuramente un’esperienza indimenticabile ma, soprattutto se durerà più di una settimana, richiede una preparazione adeguata. Oltre alla piena comprensione delle regole di bordo, della gestione della cambusa e di altri mille piccoli dettagli una delle fasi sicuramente più importanti riguarda la preparazione del bagaglio.
Come bisogna vestirsi in barca a vela e cosa portare con voi per una vacanza indimenticabile?
Greciaavela vi porterà lungo i suoi itinerari alla scoperta degli angoli più meravigliosi delle Isole Cicladi e del Dodecanneso a bordo di un Gib Sea 442, barca spaziosa e confortevole con al timone il “comandante” Orlando, skipper esperto che naviga nel Mare Egeo da oltre 20 anni. Oggi abbiamo deciso di darvi qualche indicazione su come preparare il bagaglio più adatto per le vostre vacanze in barca a vela in Grecia.
Partiamo col dire che non esiste un abbigliamento obbligatorio anche se nel preparare la valigia va tenuto conto sia della destinazione sia del periodo dell’anno in cui si viaggia. Ecco però alcuni consigli validi per ogni occasione e tragitto. Innanzitutto, considerato che ogni centimetro in barca è prezioso, si sconsiglia di portare con se una valigia rigida o un trolley che poi resterà vuoto per tutta la vacanza. Per risparmiare spazio la scelta migliore è una sacca (o una borsa) morbida e impermeabile da ripiegare e riporre in un armadietto una volta svuotata.
Parlando poi degli indumenti, se pensiamo a una vacanza estiva con tanto sole e diversi bagni in mare è bene preferire indumenti comodi e pratici che facilitano la vita a bordo. La nostra sacca conterrà quindi soprattutto costumi da bagno, magliette, pantaloncini corti con molte tasche ma anche una maglia più pesante da indossare la sera quando si alza la brezza e un giubbotto estivo impermeabile e antivento. Se poi le vostre vacanze in barca a vela in Grecia prevedono alcune serate sulla terraferma ecco che si può aggiungere all’abbigliamento base un vestito più elegante.
Nella scelta dei materiali degli indumenti sono naturalmente preferibili i materiali che si asciugano facilmente come il pile per le maglie e la microfibra per gli asciugamani, sia per quelli utilizzati per asciugarsi dai bagni sia per quelli per l’igiene personale.
Entrando ancora più nel dettaglio, nella vostra vacanza in barca a vela è preferibile utilizzare polo con colletto per proteggere il collo dalle scottature e a tal proposito nella vostra sacca da viaggio non dovranno mai mancare occhiali da sole, creme solari, cappellino e stick per proteggere le labbra.

Scarpe e vita in barca: cosa scegliere

Passiamo ora a parlare delle scarpe più adatte alla vostra vacanza: forse non lo sapete ma in barca non si devono utilizzare le stesse calzature utilizzate sulla terraferma per evitare segni di tacchi e suola in cuoio sul ponte della barca, evitare di portare anche calzature con suole di gomma nera.
Ecco dunque perché è preferibile utilizzare scarpe da ginnastica in gomma bianca o le apposite scarpe da barca, anche se in molti preferiranno stare a piedi nudi. Assolutamente vietati i calzini onde evitare scivoloni sul ponte o sottocoperta. Nel preparare il bagaglio, inoltre vi ricordiamo che troverete a bordo lenzuola, federe e coperte.

I consigli in più per una vacanza in barca a vela davvero perfetta

Terminiamo la nostra guida al bagaglio perfetto per la vacanza in barca a vela con tutta una serie di oggetti che bisogna portare con sé oltre all’abbigliamento, dal necessario per la toelette ai medicinali. Sappiate comunque che ogni barca a vela contiene una cassetta di pronto soccorso anche se non comprende medicinali di uso comune come aspirine e tachipirine e nemmeno creme per le bruciature o ammoniaca nel caso di incontri ravvicinati (e non infrequenti nel mar Egeo) con qualche medusa.
Temete di soffrire di mal di mare? Portate con voi prodotti appositi, dalla xamamina ai braccialetti.
Un consiglio in più è il sapone marino, che vi permetterà di lavarvi anche con l’acqua salata. Infine, meglio evitare gioielli e preziosi e consigliamo di dotarsi di un astuccio a tenuta stagna per conservare i documenti così come il cellulare.
Vi ricordiamo che in barca è vietato fumare, perlomeno sottocoperta. Sarà permesso di farlo sul ponte tenendovi sottovento agli altri ospiti e quindi vi consigliamo di dotarvi di appositi accendini antivento.
Questi sono naturalmente solo alcuni dei consigli per organizzare il vostro bagaglio in modo da essere attrezzati per ogni situazione che si possa verificare nella vostra vacanza in barca a vela in Grecia. A questo punto non vi resta che scegliere uno dei tanti itinerari proposti da Avelaingrecia e partire per una vacanza da sogno!